29 luglio 2016 ultimo giorno utile per scaricare gratis Windows 10

Windows 10 gratis per sempre e per tutti?

No, non sarà così, se non volete pagare l’aggiornamento del vostro PC da un windows precedente al nuovo Windows 10, vi conviene affrettarvi e installare ora la nuova versione.

Programmi gestionali per windows 10
Softa programma gestionale funziona con windows 10 e solo da web

 

Aggiorna a Windows 10:

avete visto tutti l’avviso sul display del vostro PC, i possessori di Windows 7 o 8 ricevono continuamente la segnalazione di aggiornamento. Chiariamo che aggiornare non è un obbligo, anzi fino a windows 10 per aggiornare il proprio windows o si cambiava computer acquistando una nuova e più recente versione oppure si aggiornava a pagamento la vecchia versione ma pur sempre a pagamento. Microsoft, solo con Windows 10, ha pensato di omaggiare per un certo periodo l’aggiornamento a windows 10 e noi si Softa pensiamo che lo abbia fatto semplicemente per abbandonare quanto prima l’aggiornamento delle vecchie versioni. Conviene a tutti quindi affrettarsi a cambiare il proprio sistema operativo.

Aggiornamento Windows 10 a pagamento: data e costi:

E’ noto che mancano solo due giorni per scaricare Windows 10 a costo zero. Microsoft ha infatti deciso che dal 30 luglio 2016 l’aggiornamento all’ultima versione del suo sistema operativo diventerà a pagamento. Chi fosse intenzionato ad aggiornare gratis a Windows 10 le versioni 7 o 8.1 partendo da una regolare installazione, quindi, ha tempo fino al 29 luglio per procedere. A far data dal 30 luglio l’aggiornamento a Windows 10 Home costerà 149€, mentre il prezzo di Windows 10 Pro sarà di 279€ per chi non avrà installato la nuova versione prima di questa data.

Aggiornamento Windows 10 dal 30 luglio: chi deve pagarlo

L’update a pagamento interesserà tutti gli utenti che non hanno approfittato del primo anno di rilascio gratuito per installare l’ultima release del sistema operativo di Microsoft.

Come sappiamo Windows ha cercato in tutti i modi di accelerare il percorso di adozione della versione numero 10: dalla strategia della gratuità fino all’innalzamento del livello di priorità dell’aggiornamento a Windows 10 da “facoltativo” a “raccomandato” all’interno della sua piattaforma Windows Update.

La data di scadenza dell’offerta gratuita di Windows 10 non è casuale, perché segna il primo compleanno della nuova versione.

La società fa notare che l’evoluzione ha dato buoni risultati: negli ultimi 5 mesi sono passatoi a Windows 10 circa 300 milioni di utenti 10 in tutto il mondo.

Windows 10: come avere l’aggiornamento gratis

Chi è passato a Windows 10 durante il primo anno gratuito ed entro il 29 luglio, quindi, potrà continuare a usarlo senza alcun esborso, godendo delle piene funzionalità e degli aggiornamenti di sicurezza.

Microsoft ha annunciato che il passaggio a Windows 10 rimarrà gratuito, anche dopo il termine di scadenza, solo per chi fa uso delle tecnologie di accessibilità, come ad esempio lettori di schermo e tastiera braille per non vedenti.

Aggiornamento a Windows 10: conviene farlo?

Se non avete ancora effettuato l’aggiornamento a Windows 10 avete solo due giorni per farlo, e noi vi consigliamo vivamente di farlo.

Nel caso in cui foste ancora indecisi se procedere oppure no con l’aggiornamento, qui di seguito vi elenchiamo i motivi più importanti per cui farlo:

  • Garantisce una maggiore protezione e sicurezza, i vecchi sistemi operativi verranno abbandonati.
  • E’ gratuito per il momento.
  • Windows 10 è la versione più sicura di Windows che sia mai stata rilasciata;
  • Windows 10 è progettato per essere compatibile con i programmi e dispositivi che interessano di più;
  • È veloce e familiare (ritorno del menu Start);
  • Tutti gli aggiornamenti futuri sono gratuiti, tra cui l’imminente aggiornamento Anniversary; Le Applicazioni ed i Giochi che ami sono sul Windows Store, come Netflix, Facebook, Twitter, ecc;
  • È più personale e più produttivo, grazie alle caratteristiche e ad applicazioni come Cortana, mappe, posta, ecc
  • Cortana migliorerà ancora con il prossimo aggiornamento;
  • È possibile ottenere tutta le migliorie attuali e future gratuitamente, adesso.
  • etc.

Raccomandazione importantissima:

Eseguite un backup di tutti i vostri dati su un hard disk esterno e staccatelo dal vostro hardware, l’aggiornamento nella stragrande maggioranza dei casi è trasparente e non provoca danni ma è sempre buona regola salvare ed archiviare su supporti separati.

Per qualsiasi domanda rivolgetevi al nostro personale che potrà accompagnarvi nei salvataggi e nell’aggiornamento.

Per informazioni direttamente da Microsoft

SOFTA S.R.L. – I software gestionali comodi, moderni ed economici per ora e per sempre come Windows 10.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>